Joan Gamper - Joan Gamper

Da Wikipedia, L'Enciclopedia Libera

Pin
Send
Share
Send

Joan Gamper
Joan Gamper 1910 year.jpg
Joan Gamper nel 1910.
Nato
Hans-Max Gamper

(1877-11-22)22 novembre 1877
Winterthur, Svizzera
Morto30 luglio 1930(1930-07-30) (52 anni)
Barcellona, Spagna
Causa di morteSuicidio[1]
Luogo di riposoCimitero di Montjuïc
41 ° 21′19 ″ N 2 ° 09′18 ″ E / 41.355299 ° N 2.155061 ° E / 41.355299; 2.155061 (Cimitero di Montjuïc)
NazionalitàTedesco svizzero
Cittadinanzaspagnolo
OccupazioneUomo d'affari
Conosciuto perFondatore di FC Zurigo, FC Barcelona, Player at FC Basilea
Partito politicoPartito di Liberazione di Pardi

Hans Max Gamper-Haessig[2] (22 novembre 1877-30 luglio 1930), noto in Catalogna come Joan Gamper (Pronuncia catalana:[ʒuˈaŋ ɡəmˈpe]), era un svizzero calcio atleta pioniere e versatile[2] e presidente di club. Ha fondato squadre di calcio in Svizzera e Spagna, in particolare FC Barcelona e FC Zurigo.

Nei primi anni

Hans-Max Gamper (il nome da nubile di sua madre - Haessig - è generalmente aggiunto in Fonti spagnole) è nato in Winterthur, Svizzera. Era il figlio maggiore e il terzo di cinque figli nati da August Gamper e Rosine Emma Haessig. Sua madre è morta tubercolosi quando aveva otto anni e la famiglia si trasferì a Zurigo. Divenne cittadino della città e nella sua tarda giovinezza iniziò a imparare il suo mestiere come commerciante in un apprendistato presso la casa di commercio della seta Grieder in posizione centrale Paradeplatz.[3] Da giovane, Gamper era un appassionato ciclista e corridore. Per tutta la vita è stato un amante di tutti gli sport e, a parte calcio, ha anche giocato unione di rugby, tennis e golf. In Svizzera, era molto apprezzato come calciatore. La sua prima squadra di calcio era l'Excelsior Zürich, che giocava con gli stessi colori (rosso e blu) del successivo FC Barcelona.[4] Dopo che alcuni membri dell'Excelsior si separarono per formare l'FC Turicum Zürich, si riunirono all'Excelsior nel 1896 per formare l'FC Zürich. Gamper è stato un co-fondatore e il primo capitano della storia del club. Nei primi anni del calcio in Svizzera, era permesso giocare per un numero indefinito di squadre di altre città come giocatore ospite in partite amichevoli - Gamper è noto per aver giocato tra le altre due partite per FC Winterthur e FC Basilea. Hans Gamper in rappresentanza dell'FC Zürich (fondato come a polideportivo) era nel 1898 detentore dei record svizzeri sulle distanze dei binari di 800 me 1600 m.[5] Ha anche organizzato la prima competizione internazionale di atletica leggera a Zurigo nell'autunno dello stesso anno. Oggi, questo evento è uno dei più rinomati internazionali Atletica eventi in tutto il mondo, il Weltklasse Zürich (organizzato dallo spin-off dell'FC Zurigo LC Zürich). Nel 1897, il lavoro lo portò temporaneamente a Lione in Francia, dove ha giocato a rugby per l'Athletique Union. Gli altri nomi che lo chiamavano, provenivano tutti dalla difficoltà del popolo catalano, pronunciare la "H" e la "G" tedesca: Hans divenne Kans, Gamper divenne Kamper. Ma è più conosciuto come Johannes, diventando Joan Gamper.

Fondazione dell'FC Barcelona

Nel 1899 andò a Barcellona per visitare suo zio, Emili Gaissert, che viveva lì. Stava andando in Africa per aiutare a creare alcune società di commercio di zucchero, ma si innamorò della città catalana e decise di restare. In seguito sarebbe diventato un fluente catalano oratore e adotta la versione catalana del suo nome, Joan Gamper. Come contabile, ha trovato lavoro con Crédit Lyonnais, la Compagnia Ferroviaria di Sarrià e come editorialista sportivo, ha lavorato per due testate svizzere. È entrato a far parte della Chiesa evangelica svizzera locale e ha iniziato a giocare a calcio all'interno della comunità cristiana protestante locale nel distretto di Sarrià-Sant Gervasi. Ha anche frequentato il Gimnasio Solé e ha contribuito a pubblicare una rivista, Los Deportes.

L'annuncio in Los Deportes.

Il 22 ottobre 1899 Gamper inserì un annuncio in Los Deportes dichiarando il suo desiderio di formare una squadra di calcio. Una risposta positiva ha portato a un incontro al Gimnasio Solé il 29 novembre e Football Club Barcelona sono nato. I fondatori includevano una collezione di appassionati svizzeri, britannici e spagnoli. Non si sa, se Gamper ha scelto i leggendari colori del club, blaugrana, dopo FC Basilea o FC Excelsior Zurigo. Tuttavia, le altre squadre svizzere per cui Gamper ha giocato, e Merchant Taylors 'School nel Crosby, Merseyside sono stati tutti accreditati e / o affermati di essere l'ispirazione. Sebbene Gamper fosse la forza trainante del club, inizialmente scelse solo di essere un membro del consiglio e capitano del club. Aveva ancora solo 22 anni e voleva concentrarsi sul gioco che amava. Ha giocato 48 partite per l'FC Barcelona tra il 1899 e il 1903, segnando oltre 100 gol. I suoi compagni di squadra inclusi Arthur Witty. Nel 1900-2001 è stato membro del FC Barcelona squadra che ha vinto il primo trofeo del club, il Copa Macaya. Questa competizione è ora riconosciuta come il primo campionato catalano. Nel 1902 ha suonato nel primissimo Copa del Rey finale. Il Barca ha perso 2-1 contro Club Vizcaya.

Presidente di club e morte

Nel 1908 Gamper divenne presidente di FC Barcelona per la prima volta. Gamper ha assunto la presidenza poiché il club era sul punto di abbandonare. Molti dei migliori giocatori del club si erano ritirati e non erano stati sostituiti. Questo ha presto iniziato a influenzare le prestazioni del club sia dentro che fuori dal campo. Il club non aveva vinto nulla dal Campionat de Catalunya del 1905 e le sue finanze ne risentirono. Successivamente è stato presidente di club in cinque diverse occasioni (1908–09, 1910–13, 1917–19, 1921–23 e 1924–25) e ha trascorso 25 anni al timone. Uno dei suoi principali risultati è stato quello di aiutare il Barça ad acquisire il proprio stadio. Fino al 1909 la squadra ha giocato in diversi campi, nessuno dei quali di proprietà del club. Gamper raccolse fondi da imprese locali e il 14 marzo 1909 si trasferirono nel Carrer Indústria, uno stadio con una capacità di 6.000. Ha anche lanciato una campagna per reclutare più soci del club e nel 1922 il club ne aveva oltre 10.000. Ciò ha portato il club a trasferirsi di nuovo, questa volta a Les Corts. Questo stadio aveva una capacità iniziale di 20.000, successivamente espansa fino a un impressionante 60.000.

Gamper ha anche reclutato il leggendario giocatore Paulino Alcántara, settimo capocannoniere di tutti i tempi del club e nominato nel 1917 Jack Greenwell come manager. Questo ha visto le fortune del club iniziare a migliorare sul campo. Durante l'era Gamper, l'FC Barcelona ne vinse undici Championat de Catalunya, sei Copa del Rey e quattro Coupe de Pyrenées e apprezzato il suo primo l'età d'oro. Oltre ad Alcántara, includeva anche la squadra del Barça sotto Greenwell Sagibarba, Ricardo Zamora, Josep Samitier, Félix Sesúmaga e Franz Platko.

La presidenza finale di Gamper si è conclusa in circostanze controverse e tragedia personale. Il 24 giugno 1925, FC Barcelona i fan hanno deriso l'inno nazionale spagnolo e poi hanno applaudito Dio salvi il re, eseguita da una visita British Royal Marine gruppo musicale. La dittatura di Primo de Rivera ha accusato Gamper di promuovere Nazionalismo catalano. Les Corts è stato chiuso per sei mesi. Gamper si suicidò dopo un periodo di depressione causato da problemi personali e finanziari, e fu sepolto al Cimitero di Montjuïc. Al suo funerale hanno partecipato molte persone in città.

Legacy

Nel 1966 il FC Barcelona Presidente, Enric Llaudet, ha creato il file Trofeo Joan Gamper in suo onore. Questo è un torneo pre-campionato con squadre internazionali come ospiti ed è tradizionalmente utilizzato dal club per svelare la squadra per la prossima stagione. Il club ha anche ritirato definitivamente il suo numero di iscrizione al club e la città ha chiamato una strada, Carrer de Joan Gamper nel distretto di Les Corts, dopo di lui. Nel 2016 anche a Zurigo una piccola strada in una posizione centrale della città già denominata "Gamperstrasse" è stato dedicato a lui.[6]

Nel 2002 l'FC Barcelona ha celebrato il 125 ° anniversario della sua nascita. Nel 2004 il Gruppo Winterthur, una compagnia di assicurazioni svizzera con uffici a Barcellona dal 1910, divenne sponsor dell'FC Barcelona pallacanestro squadra, che ha portato alla squadra con il luogo di nascita di Gamper sulle loro magliette e nel loro nome Winterthur FCB fino al 2007, dopo l'acquisizione di Winterthur Group da parte di AXA. Forse questo e il fatto che il club si sia trasformato in un polideportivo, la personificazione stessa di Gamper, è il tributo più appropriato a questo sportivo a tutto tondo. Oggi il Barcellona lo è "più di una semplice squadra di calcio". Promuove l'atletica leggera amatoriale e lo ha unione di rugby e squadre di ciclismo. Tutti questi erano sport praticati da Gamper. Il Barça ha anche squadre professionistiche di basket, pallamano e hockey su pista, nonché squadre di calcio amatoriale indoor, calcio femminile, pallavolo, baseball e hockey su prato. Negli anni hanno persino avuto una squadra di hockey sul ghiaccio.

Ulteriore lettura

  • Rodes i Català, Agustí (2001). Joan Gamper, una vida entregada al FC Barcelona (in catalano). Barcellona: Ediciones Joica. p. 270. ISBN 978-84-931884-5-0.
  • Gamper Soriano, Emma (2008). De Hans Gamper a Joan Gamper: una biografia emocional (in catalano). Editoriale El Clavell. p. 252. ISBN 978-84-89841-48-2.

Riferimenti

link esterno

Pin
Send
Share
Send